Inutile parlare

So che le parole si sciolgono con te

so che penetrano la tua pelle

che l’attraversano senza ferirla.

 

Nemmeno una vibrazione

nemmeno un dubbio tattile.

 

Null’altro che suoni a vuoto:

tutte le parole d’amore

che nascevano per te.

 

Le mie parole d’amore:

nient’altro che suoni morenti,

contro biechi silenzi.

 

Per te sono solo stronzate.

Quest’opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. Per leggere una copia della licenza visita il sito web http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA.
Annunci

3 commenti su “Inutile parlare”

  1. tutta la magia e il valore delle parole si schianta alla fine. e anch’io lettrice mirango come te autore: attonita di fronte a tanta ingratitudine, attonita difronte alla bruttura della parola stronzate

    • Le parole, per me, sono come note musicali: non ne esistono di belle e di brutte; ognuna, se messa al posto e al tempo giusto, trova il suo valore e trasmette emozioni. Il dolore derivante
      dalla delusione in amore sa essere colmo di rabbia come pochi e lasciare attoniti, proprio come ha fatto con te l’ultima parola di questa poesia. Grazie per la tua riflessione.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: